Recensioni CD e libri

CD “CONNECTED” DI SHANTA NOIR

Connected è uno dei progetti di un musicista austriaco del didjeridoo, Shanta noir, leader dell’omonima formazione in cui figurano il percussionista Gerard Kero, il sassofonista Heinz Wolfsbauer supportati dal fonico e curatore del suono Colin P. (non è possibile risalire al nome completo).   Insieme formano gli Shanta noir che è appunto una formazione eterogenea in quanto i richiami musicali…

Continue reading

CD “INTRA TRANSPORT” DI ANALOGUE BIRDS

Fin dai primi passi dell’album Intra Trasport, dovesi viene trasportati in una dimesione fatta di luci e ombre alternate su accenti in levare tipici del Dub tipico della musica underground, ma senza mai abbandonare definitivamente il sapore dell’esotico.   Si parladegli Analogue Birds, un trio composto dal didjeridoo di Tom Fronza, la batteria di Sven Kowaski e al violino/armonica Sascha…

Continue reading

CD “IL TEMPO DEL SOGNO” DI STEFANO SCALA

Durata: 50:39 – 8 Tracce Un CD ambient; come poter descrivere i suoni di un CD di musica ambient se non come suoni dilatati e rarefatti? Perché soprattutto questo è la musica ambient. Pochi aspetti appaiono evidenti ad un primo ascolto del cd. Come suonatore e appassionato di didgeridoo e della relativa musica sia aborigena sia contemporanea, ciò che mi…

Continue reading

CD “FUJARA E DIDJERIDU” DI NATURTON

Il duo svizzero Naturton è costituito da Willi Grimm, suonatore di didjeridu fin dal lontano 1969, e Gérard Widmer alla fujara, affascinante strumento a fiato d’origine Slovacca. Questo lavoro contiene registrazioni effettuate originariamente su nastro dai due artisti, in vari luoghi e in diverse situazioni, nel lungo periodo di tempo che va dal 1989 al 1995; soltanto nel 1996 le…

Continue reading

LIBRO “LA VOCE DELL’ARCOBALENO” DI ROBERTO LANERI

In questo libro, l’autore ripercorre, utilizzando anche numerosissime citazioni, i tentativi di scoprire una legge matematica che dia il riferimento preciso della distanza tra le note, quindi cos’è un’ottava, la consonanza e la dissonanza ed altri riferimenti tecnici d’acustica, timbro ed altri aspetti interessanti anche per chi non è un praticante di canto armonico.   Un paragrafo interessante, fulcro su…

Continue reading

CD “SLEEPING STONES” DI ILARIO VANNUCCHI

10 tracce – Durata totale: 26 minuti Un nuovo CD di Ilario Vannucchi. Chi già lo conosce, ne sono certo, non rimarrà sorpreso nell’ascoltare le prime tracce di questo CD.  Ilario, fedele a se stesso, pur avendo creato brani totalmente inediti rispetto al passato, ha realizzato un CD che rappresenta esattamente ciò che lo distingue dagli altri.   I pattern…

Continue reading

LIBRO “IL VIAGGIO DI MAURO” DI ANNARITA COLA E ILARIO VANNUCCHI

Quando Andrea mi ha chiesto di fare la recensione del “Viaggio di Mauro” di Annarita Cole e Ilario Vannucchi ero indeciso se accettare o meno non essendo un critico letterario, poi dopo la lettura (tutta di un fiato come è mia abitudine) l’impegno mi è sembrato molto più facile di quanto credessi.   Il libro parte con una visione nettamente…

Continue reading

CD “TRIBAL REVOLUTION” DI FERRONI E RICCIO PROJECT

Un CD autoprodotto attraverso l’associazione culturale Yidaki di cui lo stesso Andrea Ferroni è fondatore, nel quale l’artista, in compagnia del percussionista Riccio, alterna nuovamente brani d’impronta più acustica e dalle sonorità pan-etniche, costituiti fondamentalmente da parti di didjeridoo, talvolta in assolo e talvolta accompagnate dal suono di djembe, piffero peruviano, darbouka, canto, a brani d’impronta ritmica e più moderna,…

Continue reading

VIDEO “PARTITURE VISIVE IN DIVENIRE” DI PATRIZIO LIGABUE

Sono stato informato da Patrizio Ligabue di un suo “filmatino” di circa 7 minuti, un trailer-demo del suo spettacolo di suoni armonici “partiture visive in divenire”, pubblicato in rete su youtube. Le immagini sono state registrate durante il suo terzo spettacolo che si è svolto a Correggio il 17 settembre 2009 (già pubblicato sul forum) e sopratutto durante un’ulteriore concerto che…

Continue reading

1
×
Ciao, posso aiutarti?
Hello, may I help you?