DIDJIN’OZ – OPENSTAGE. THE WINNER IS!

Sabato 10 Luglio presso il fantastico teatro realizzato all’interno della rocca di Forlimpopoli 8 valorosi si sono contesi il diritto di salire sul palco principale del Didjin’Oz festival per l’anno 2012.

col doveroso ritardo tipico italiano e dopo aver ricordato brevemente le regole del contest, uno dopo l’altro sono sfilati 8 suonatori, non molti… (che gli altri siano rimasti scoraggiati da una gara dallo spirito informale?)

 

l’ordine di partecipazione è stato deciso dagli stessi concorrenti e tutti hanno sfruttato i 15 minuti a disposizione.

Come annunciato, ogni giuria spesso si pronuncia spiegando le difficoltà della scelta da compiere. Ma la giuria: Andrea Ferroni (direttore artistico del Didjin’oz festival e di numerosi altri eventi, compilation e attività di promozione del didgeridoo) Ilario Vannucchi (curatore del sito Didgeridoo.it, musicista ed esperto di didgeridoo), Primo Bandini (cameraman ufficiale del Didjin’Oz festival e grande appassionato di musica) non hanno avuto dubbi.

Il vincitore è Stefano Brutti da Livorno. L’accordo è stato unanime. Solo successivamente si sono verificate le schede nominative degli stessi partecipanti che hanno confermato l’esito.

Tuttavia è doveroso fare i complimenti anche agli altri musicisti sia a chi era certo di “perdere” perchè ha avuto il coraggio di salire su un palco sapendo di essere giudicato da altri esperti … sia a chi ha pregato fino all’ultimo sperando di farcela perchè seppur la scelta sia stata unanime, all’unanimità si è anche evidenziato che altri partecipanti avrebbero avuto le doti per vincere.

Personalmente l’evento è stato impegnativo perchè mi ha costretto a organizzare un palco in più, a tenere conto di scrizioni e disiscrizioni di numerose persone, nel cercare di trovare un regolamento equo, imparziale e “amichevole”, nel cercare pochi ma validi giurati, affidabili, attenti e rispettosi dei partecipanti.

L’emozione percepita da sotto il palco mi ha fatto apprezzare i suonatori anche più dei “maestri” che si sono esibiti sul main stage. fatto che ha ripagato i miei sforzi.

Poi, un fuori programma gradito dal pubblico, abbiamo invitato Stefano a salire sul main stage per suonare un brano e presentare sia la sua vittoria sia la sua presenza per l’anno 2012.

Stefano riceverà inoltre 200€ come ingaggio per la sua presenza per il prossimo anno oltre all’invito al SuperSound – MEI a Faenza a fine settembre 2012http://www.meiweb.it/news/?id_news=675  il più importante palco per gli emergenti in Italia in cui anche i big vorrebbero partecipare.

Doverosamente si ricorda che:

l’open stage è stato realizzato e sponsorizzato dall’ass.cult. YIDAKI e da www.windproject.it  

Si ringrazia www.didjinoz.com per aver creduto nel progetto e il MEI per la preziosa e soprattutto SPONTANEA collaborazione! 

Grazie anche ai partecipanti … ma anche agli spettatori che sono venuti a vedere il contest.

Regolamento e VIDEO: 

http://www.windproject.it/didgeridoo-windproject-contest/

Andrea Ferroniwww.andreaferroni.it

1
×
Ciao, posso aiutarti?
Hello, may I help you?