VERNICI ALL’ACQUA PER STRUMENTI WINDPROJECT

Caro Andrea, mi chiamo Filippo, mi sono da poco tempo iscritto al forum che hai creato, per questo ti ringrazio molto per aver riunito molte informazioni per chi non ha ancora molte conoscenze con il didgeridoo. 

Ti scrivo perché avrei veramente bisogno di sapere la marca ,il sito o comunque il modo di procurami una confezione di vernice che usi per i tuoi strumenti di legno. Mi riferisco a quelle trasparenti lucide o opache che vedo nei tuoi cataloghi on line. 

So che le tue sono INODORI, PRIVE DI SOLVENTI, usate anche per oggetti che vanno a contatto con la bocca dei bambini

,e soprattutto impermeabili, RESISTENTI ALL’UMIDITA’ a cambi di temperatura ed ad un utilizzo prolungato. 

Ne ho viste di molti tipi nei negozi e su internet ,ma purtroppo nessuna con tutte queste caratteristiche e soprattutto adatta per respirarci dentro. 

Purtroppo a lungo andare non immediatamente, olii naturali, vernici, lacche, plastiche particolari o semplicemente profumi aromatici che a molti non fanno nulla a me dopo un po’ che li utilizzo mi creano delle forti intolleranze e sensibilità che durano nel tempo, creandomi non pochi disagi. 

Il mio utilizzo e quello di proteggere la parte interna di un yidaki che ho acquistato da poco, avendo utilizzato soltanto nei primi 40 centimetri un olio specifico a base di lino ed altri componenti totalmente naturali. Inizialmente come sai l’odore era forte, poi col tempo l’odore è diminuito notevolmente, ma nonostante ciò mi crea dei notevoli disturbi che ad altre persone non dà minimamente (non mi dilungo per non farti perdere altro tempo). 

Pensavo di aspettare un po’ di tempo e poi di passarci sopra la vernice che usi per non dover più fare ulteriori manutenzioni e poi riprendere a suonare tranquillamente come ho sempre fatto con altri strumenti che ho. 

Capisco che molti ti scrivono per molte domande talvolta noiose o ripetitive ma avevo bisogno di un consiglio da un professionista, visto che utilizzi questi materiali da tempo ne sai molto di più di tanti altri. Spero che tu mi possa capire. 

Potrai immaginare il mio stato d’animo dopo aver speso la cifra che saprai ,per aver fatto delle prove con altri strumenti e poi essere sorto successivamente questo problema. 

Grazie infinite di tutto e complimenti ancora per i risultati che hai ottenuto in ambito musicale. 

Tanti saluti. 
Filippo

 

Ciao Filippo, certamente, capisco.

Un nuovo strumento ci fa innamorare, gioire e da speranze…

questa affermazione può far sorridere chi non ha provato queste sensazioni per un oggetto, o addirittura farci prendere per folli.

Spesso dietro questa sensazione ci sono aspettative ed attese, ma anche l’apprezzamento per la cultura di provenienza di questo strumento.

Venendo al nocciolo della questione, io uso questa:

http://www.syntilor.it/produit/prodotti-fase-acquosa,vernici,vernice-all-8217-acqua-aquarethane,119,120,82.html

Inodore, risponde alle norme di rispetto della persona e dell’ambiente. Questa vernice è ideale per la decorazione delle camere dei bambini.

ma ho trovato anche questo, della stessa linea, che non ho mai provato.

http://www.syntilor.it/produit/prodotti-biodecorazione,vernici,vernice-mobili-biorethane,144,145,85.html?PHPSESSID=918dj8br4013h8s8ie2p1s0p03 dalle mie parti questo marchio è sempre molto presente.

il fatto è che le vernici all’acqua non attaccano su superfici trattate ad olio.

Quindi dovresti attendere un pò che ciò che hai passato all’interno del tuo didgeridoo venga assorbito dal legno.

In bocca al lupo 😀

Andrea Ferroni http://www.andreaferroni.it

1
×
Ciao, posso aiutarti?
Hello, may I help you?