CD “TERRA INCOGNITA” DEI GONDWANA LAND – C. MC MAHON

11 tracce Durata totale: 43 minuti.

Questo cd risale al 1982. Da allora sono passate quasi 3 decadi durante le quali il ruolo del Didgeridoo è cambiato completamente; nel 1982 era, nella maggior parte del globo, solo una curiosità.

 

Le sonorità di McMahon in questo cd sono decisamente piu’ giovani di come sono oggi. Non sono le mitragliate diaframmatiche che tutti conoscono, ma sonorità di un didge-player che sta creando un suo stile, non aborigeno.

Alcuni brani sono molto semplici, lenti e ripetitivi (ricordano il tanto odiato Woolonda di David Hudson), alcuni sembrano il paradigma di quello che saranno anni dopo le canzoni newage con didgeridoo; la differenza è che nel 1982 erano brani sperimentali.

Credo che questo sia stato il primo cd dove si poteva ascoltare assieme didgeridoo, synth, batteria e chitarra e soprattutto il Synth è presente in quasi ogni brano, a volte dà solo un contributo leggero, per creare maggiore atmosfera; altre volte è presente e pressante tanto da aiutare i ritmi di Charlie a diventare acidi e psichedelici.

Molto interessante e diverso dai cd di didgeridoo che si trovano in giro abitualmente; non stupisce che questo primo disco dei “Gondwana Land” abbia avuto tanto successo da permettere a Charlie McMahon di diventare un musicista professionista.

Andrea Ferroni http://www.andreaferroni.it

1
×
Ciao, posso aiutarti?
Hello, may I help you?